Pene di tutankhamon

pene di tutankhamon

Il direttore del Consiglio superiore delle antichità Zahi Hawass smentische l'ipotesi avanzata da una professoressa dell'Università americana del Cairo sul furto del sesso del più famoso faraone d'Egitto, Tutankhamon.

erezione veloce come evitare

Il pene - ha spiegato Hawass - è caduto nella sabbia due anni fa per fare una tac alla mummia ma l'abbiamo subito recuperato". E' stata l'esperta Salima Ikram, in un documentario trasmesso dalla televisione britannica Channel Five, ad affermare di aver scoperto la scomparsa del sesso reale dopo aver paragonato le radiografie della mummia del con quelle del Per la professoressa il furto sarebbe avvenuto durante la Seconda guerra mondiale, quando la tomba di Tutankhamon era poco sorvegliata.

stimolazione del cazzo per lerezione

Un'altra ipotesi è che il pene sia stato fatto sparire dai soldati inglesi, impegnati in Nordafrica. Per venderlo?

pieghe sul pene

Come avrebbero provato che era proprio quello di Tutankhamon? La tomba del faraone bambino, scoperta nel dall'archeologo britannico Howard Carter, conteneva un tesoro pene di tutankhamon oggetti in oro di oltre 1,2 tonnellate.

nessuna erezione mattutina per molto tempo

Pubblicato da admin a.

Potresti essere interessato