Pene di anatra di lago. L'esplosione del pene di anatra

Pene animali. Con l’osso, con le spine e a cavatappi

pene di anatra di lago

Durante la stagione dell'accoppiamento, il colore di quello del maschio è molto sgargiante e ha lo scopo di attirare la femmina. Le femmine hanno le piume marroni e piuttosto scialbe, mentre i maschi hanno una fascia di colore viola intenso sulle ali e mostrano generalmente dei colori iridescenti.

Lo ha scoperto Patricia Brennan del Mount Holyoke College di South Hadley Massachusetts, Stati Uniti insieme ai suoi colleghi, con una ricerca durata un paio di anni i cui risultati sono stati da poco pubblicati sulla rivista scientifica The Auk: Ornithological Advances. Secondo lo studio, le dimensioni del pene di questi pennuti variano a seconda delle probabilità di riuscire a riprodursi o di sopravvivere, nel confronto con i maschi dominanti del gruppo.

Il maschio della specie Aythya valisineria ha un piumaggio a tinta unita con tonalità che vanno dal bianco al grigio chiaro. Quello della femmina è invece marrone-grigiastro.

pene di anatra di lago

Solitamente, il piumaggio della femmina è invece grigio-marrone. Si tratta di un'altra tecnica per distinguere i due sessi delle anatre.

Le 7 Più Grandi Creature Degli Oceani

In molte specie, il becco non cambia colore durante la stagione dell'accoppiamento, questa caratteristica rimane pertanto costante tutto l'anno. Nel germano reale, il maschio ha un becco di colore giallo brillante, mentre quello della femmina è marrone e arancio. Quello della femmina è invece marrone e arancio con delle macchie scure.

pene di anatra di lago

Indipendentemente dalla specie, il maschio tende a essere più grosso rispetto alla femmina. Oltre a un corpo più grande in generale, i maschi delle specie germano reale, anatra di Rouen e Welsh Harlequins Anas platyrhynchos domesticus hanno anche la testa più grande e un collo più grosso rispetto alle femmine.

Strana anche nelle sue sfaccettature più piccanti, quelle che riguardano corteggiamento, accoppiamento e riproduzione. Il pene è una struttura evoluta tipica dei mammiferi, nei quali le dimensioni sono ultravariabili: dai circa 5 metri per kg della balenottera azzurra, Balaenoptera musculus, fino ai 2 millimetri di alcuni piccoli roditori, come criceti e topi ragno. Nei rettili, come negli squali, ad esempio, si deve parlare di emipeni, delle strutture non omologhe al pene situate nella parte posteriore della cloaca.

Quello dei maschi è tendenzialmente arricciato verso l'alto. Questa caratteristica è in genere evidente a partire dai mesi di età e resta invariata anche dopo la muta.

pene di anatra di lago

La femmina tende a fare un verso forte e duro, mentre il maschio emette solitamente un suono pene di anatra di lago e ruvido. Se hai scelto un'anatra come animale domestico e ti senti a tuo agio ad afferrarla, puoi tenerla delicatamente dalla coda finché non inizia a starnazzare.

Twitter Snap Ci sono poche specie di uccelli che hanno il pene. Le anatre sono tra queste, e hanno una certa reputazione per la stranezza dei loro genitali — peni a forma di cavatappi e vagine complesse con vicoli ciechi e falsi passaggi. Alcuni peni di anatra sono relativamente grossi. Un gruppo di ricercatori dell'Alaska ha visto un'anatra con un pene di 42 cm"molto più lungo dell'uccello stesso," mi ha detto l'esperta di fisiologia delle anatre Patricia Brennan al telefono.

Nel maschio invece il verso è molto profondo e ansimante un po' come un "hach-ach-ach".

Potresti essere interessato