Erezioni notturne spontanee

Se la disfunzione erettile ha erezioni notturne spontanee organica, il soggetto manifesta una diminuzione delle erezioni spontanee mattutine, che hanno lo scopo di ri-ossigenare il pene. Quali solo le cause della disfunzione erettile? Quali sono i sintomi della disfunzione erettile?

Diagnosi Nonostante per molti uomini sia piuttosto difficile, in presenza di questo sintomo è importantre parlarne con il proprio medico.

erezioni notturne spontanee

Il soggetto dovrà poi effettuare alcuni esami del sangue come la glicemia, il profilo lipidico e il testosterone totale. Il soggetto deve rivolgersi allo specialista Andrologo nel momento in cui le indagini effettuate dal medico non sono sufficienti per diagnosticare le origini del disturbo, o nel momento in cui le terapie attuate non risultano efficaci.

Nei giovani in effetti la disfunzione erettile ha molto spesso cause psicologiche.

erezioni notturne spontanee

In rari casi questi medicinali non funzionano. Nei soggetti in cui risultano inefficaci o nei pazienti che hanno controindicazioni ad esempio i cardiopatici che utilizzano farmaci per dilatare le coronarie bisogna prescrivere medicinali di seconda linea.

Mentre invece lo stesso fenomeno, al risveglio, di norma viene chiamato erezione mattutina. Vediamo di fare chiarezza su questo argomento controverso, che è spesso causa di inutili preoccupazioni da parte degli uomini.

Oggi lo si effettua molto raramente, dato che in genere quasi tutti i soggetti rispondono ai trattamenti classici. Questa terapia consta di sedute settimanali per un massimo di sei trattamenti e non presenta effetti collaterali.

erezioni notturne spontanee

Disclaimer Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.

Potresti essere interessato