Coagulo di sangue in una vena del pene, Sito utile? Segui e condividi!

Vena dorsale superficiale del pene - Wikipedia

Trombosi delle vene del pene Sono un ragazzo di 25 anni che per motivi di studio è lontano da casa e dal medico curante, quindi ho provato a cercare qualche notizia utile su internet!

Stitichezza Dolori ai genitali Corso di Primo Soccorso Pediatrico

Vi spiego il mio problema. La colorazione della pelle in quella zona appare uguale all'altra pelle, la vescica a mio parere sembra dura ma non rigida, non mi fa male e non mi brucia, non secerne pus, non mi dà alcun fastidio anche in erezione! Me ne sono accorto esclusivamente perchè lavandomi ho sentito una protuberanza e guardandola è abbastanza evidente anche se non grandissima!

Qual è la prognosi per la flebite?

Questo circa 4 giorni fà, ma già il giorno dopo sembrava si stesse riassorbendo da sola! Per ora non mi dà nessun fastidio, niente dolore o bruciore e niente pus!

struttura del pene interno pene prima e dopo lintervento chirurgico

Dimenticavo di dirvi che io mi ero già accorto di una piccola pallina in quella zona del diametro di circa un millimetro. Non riuscivo a vederla ma quando mi lavavo riuscivo a sentirla perchè era abbastanza dura.

perché il pene può alzarsi male rimedi erboristici per lerezione

Ho pensato fosse l'intersezione di qualche vena e non ho dato molta importanza! Il primo medico del prontosoccorso che mi ha coagulo di sangue in una vena del pene mi ha detto che se si dovesse gonfiare troppo potrebbero insorgere dei problemi ad avere altri rapporti sessuali e che forse si dovrà eseguire un incisione!

Durata Una tromboflebite superficiale in genere dura tra 2 settimane e 2 mesi: tale ampio range si spiega in virtù di vari fattori, come: gravità della situazione; distretto corporeo interessato; età del paziente; presenza di patologie o condizioni diabete, cardiopatie, malattie della coagulazione, tumori, vene varicose, vita sedentaria, fumo… ; tempestività della diagnosi e della terapia; bravura del medico. La presenza residua del trombo non è generalmente fonte di preoccupazione, ma solo se ad ad essere colpita è una vena superficiale dal momento che altre vene vicine possono subentrare nella funzione circolatoria e garantire un corretto drenaggio di sangue. Diverso è il discorso qualora il trombo interessi una vena profonda trombosi venosa profonda, condizione ben più grave della tromboflebite superficiale. Quando chiamare il medico È sempre necessario contattare il medico in caso di sintomi di tromboflebite superficiale, a maggior ragione se il paziente ne presenta i tipici fattori di rischio. Si raccomanda di rivolgersi urgentemente in Pronto Soccorso in caso di: dolore e gonfiore severo di una vena, aumento improvviso del dolore, febbre alta, difficoltà respiratorie.

Possibile che bisogna incidere? Mi chiedevo: ma se c'è la vena ostruita da un trombo, anche se viene effettuata l'incisione per eliminare il liquido in eccesso, non c'è comunque la possibilita che la vescica si riformi? Voi che ne pensate?

  • Nutrizione per una cattiva erezione
  • Tromboflebite superficiale: significato, diagnosi, cure, rischi | MEDICINA ONLINE
  • Pene obeso

Non ho letto da nessuna parte che bisognava incidere il trombo! Poi vorrei altri chiarimenti: 1 Posso effettuare sport regolarmente come corsa o fitness o è meglio evitare?

erigere erbe ingrandire il pene senza dispositivi

Io ho sempre avuto la pelle molto delicata e sensibile! Ci sarebbe modo di contattarlo anche per sapere in che modo si è evoluta la sua situazione e se ora è guarito!

  • Significa mantenere unerezione compravendita
  • Flebite superficiale: sintomi, cause, cura e immagini - Farmaco e Cura
  • Preparati per lerezione e laumento della potenza

Spero di essere stato chiaro e comunque aspetto vostre notizie anche per darvi ulteriori chiarimenti se fosse necessario.

Potresti essere interessato